SERVIZIO CIVILE IN MISERICORDIA

La storia del servizio civile affonda le sue radici nella storia dell’obiezione di coscienza di cui è il naturale erede in un rapporto di continuità che non lascia né vuoti né rimpianti.

Il SC nasce nel 1972 quando in Italia si introdusse l’obiezione di coscienza alla leva obbligatoria.

Nel 2001 con la riorganizzazione delle forze armate su base volontaria, con sospensione della leva obbligatoria a partire dal 2005, si introdusse il “servizio civile nazionale”, diventato poi “universale” nel 2018.

Oggi, quindi, il SC è prestato su base esclusivamente volontaria, una scelta che i giovani dai 18 ai 28 anni possono fare, 12 mesi di impegno, in Italia o all’estero, caratterizzato da formazione e servizio nei vari campi di solidarietà e pace.

COME PARTECIPARE

Si accede tramite bando rivolgendosi all’ente, secondo le modalità di candidatura e selezione previste. Per i volontari è stabilito un compenso mensile di 439,50 euro e l’attività svolta però non determina l’instaurazione di un rapporto di lavoro. L’anno di servizio è riconosciuto ai fini del trattamento previdenziale figurativo, è previsto il riconoscimento di un punteggio nei concorsi pubblici e crediti formativi nelle università convenzionate.

Link al bando di servizio civile 2019: https://bit.ly/2lRc5Mu

Per scaricare i progetti del servizio civile da poter svolgere presso la misericordia di Chiusano per l’anno 2019/20 clicca qui: https://misericordiachiusano.wordpress.com/2019/09/05/bando-servizio-civile-2019/